Google
Sul Web Su dicearco.it
Francesco Roselli
Nato a Melfi (Pz) nel 1978, vive e opera a Calitri (Av). Si è diplomato presso l’Istituto Statale d’Arte di Calitri nel 1998, dopodichè l'anno successivo al diploma, nel ’99, ha iniziato a disegnare in maniera autonoma.
I suoi primi disegni sono stati di natura tecnica, prevelentemente prospettive di ambienti abitativi, in quanto il disegno artistico non era ancora preso in considerazione. Mesi dopo decise di misurarsi con qualche falso d'autore, cinque in tutto, ottenendo buoni risultati.
I soggetti successivi furono i paesaggi, luoghi semplici con ampie vedute campestri o di montagna tutte rigorosamente immaginarie e dai tenui colori pastello che testimoniano la sua passione per la natura. “Vivere in una terra come l'Irpinia, ricca di colline e montagne e con bassa densità urbana,  rende quasi naturale esprimersi attraverso i colori del paesaggio, resi sempre più accesi, decisi  e contrastanti nel corso degli anni.
I suoi soggetti sono principalmente paesaggi naturali, caratterizzati spesso da grandi spazi e ampie vedute come pianure, vallate, paesaggi di montagna o di mare.
Caratteristica principale dei suoi paesaggi sono i forti e vivaci contrasti di colore, le ombre e gli innumerevoli dettagli che dimostrano la cura e l’attenzione che riserva alle sue creazioni, dove il colore predominante è il blu, il suo preferito, nelle sue molteplici sfumature.
I paesaggi realizzati nei primi anni, come già detto, erano semplici studi sui colori e le forme della natura, luoghi immaginari dai tenui colori, ma con il passare degli anni le atmosfere sono andate scurendosi e rafforzandosi, creando i presupposti per quei forti e vivi contrasti cromatici, in particolare nei tramonti, diventati una sua peculiarità.
La sua tecnica principale sono le matite colorate, applicate con energia sul tipico cartoncino da disegno e fissate definitivamente con lacca per capelli, sia per aumentare la vivacità dei colori, sia per evitare il problema dello spolvero che minerebbe la loro durabilità nel tempo. Trattasi di una tecnica molto faticosa a causa della forte pressione esercitata sul foglio, ma il risultato è molto soddisfacente e particolare, ripagando l’impegno profuso.
I disegni che realizza sono tutti di sua invenzione, trae ispirazione da molteplici fonti: romanzi storici di ambientazione greco/romana, immaginando luoghi selvaggi di confine, ma anche prestando attenzione a documentari naturalistici e poesie descrittive; tante frecce al suo arco.
Il pittore a cui s'ispira maggiormente è il belga Renè Magritte, pittore surrealista, da cui ha tratto delle belle idee per i suoi disegni, i quali fanno parte del ciclo “Finestre”, visibile nell’omonima sezione del suo sito web.
L'influenza del surrealismo ha permesso di utilizzare il paesaggio come strumento con cui esprimere, a volte, il mio stato d’animo interiore.
Ha partecipato a numerose rassegne artistico-culturali nel suo paese e in provincia, per citarne alcune: “Le notti ritrovate” ad Avellino, “Artisti in strada” a S.Andrea di Conza, la “Biennale Angelo Garofalo” a Lioni, il “Premio Artenot” a Quadrelle, alla mostra “Paesaggi d’Irpinia” a Nusco. Nel programma espositivo di Arteuropa ha esposto a Pescopagano (Pz), Volturara Irp. (Av), Avellino, Lapio (Av), Giffoni Valle Piana (Sa) e Calitri (Av).
Al di fuori della provincia ha esposto a Roma per “Artisti per il terzo millennio”, a Città di Castello (Pg) per il concorso “Ruba un raggio di sole per l’inverno”, a Napoli per “Napoli, crocevia di popoli e culture”, a Ferrandina (Mt) nella collettiva “MonA(R)sTEro”, a Marcallo (Mi) per il “Simposio delle arti e delle culture”.
Dal 2009, a Calitri, cura e promuove un progetto espositivo dedicato alla giovane arte meridionale intitolato “Estetica: paesaggi, ritratti e astrattismo”. L’evento artistico si svolge nella terza settimana di agosto ed è in continua evoluzione.


Contatti:
Sito web: www.cizzart.it
Mail: francesco@cizzart.it
Indirizzo: Via Pittoli 98 - 83045 Calitri (Av)



Le immagini hanno una risoluzione di 1024px di larghezza.
Per monitor con media risoluzione possibile guardare le foto con risoluzione 800px di larghezza cliccando qua


                       


HesperiaLa solitudine del poetaPaesaggio celtico
Riflessioni dal mareSilenzio dei pensieriTronco in riva al mare