Google
Sul Web Su dicearco.it
Giorgio Scarpolini
Giorgio Scarpolini nasce nel 1945 a Verona e si approccia alla pittura sin dall' adolescenza affinando una personale sensibilità cromatica.
L' evoluzione di artista poliedrico lo conduce ad esprimersi con opere in cui appare preminente una dimensione materica che ne segna il tratto inconfondibile.
L'oggetto si libera dal vincolo della funzionalita' per rivendicare una propria autonomia, una identita' che si esprime con luce nuova...
A tutt'oggi opera presso il proprio studio in Verona, proseguendo quello che definisce " il mio scavo profondo dentro le vibrazioni della forma e del colore".
Le sue opere si trovano distribuite in collezioni private nei principali paesi europei.

Giorgio Scarpolini si racconta
Come nasce la mia arte
E’ una pulsione giovanile diventata col tempo una quotidiana esigenza espressiva di concetto e di manualità.
A chi mi sono ispirato
Ritengo che il fatto di essere autodidatta mi abbia aiutato nella ricerca di una mia identità senza necessariamente trovare modelli di riferimento.
Il lungo percorso è stato molto tortuoso ma certamente più spontaneo ed unico.
Che tecniche uso e perchè
Nei 50 anni di esperienza pittorica ho assecondato la mia curiosità sperimentando tecniche, materiali e processi che ritengo unici e spesso irripetibili.
Dalla fase giovanile in cui mi sono cimentato nell’ apprendimento della tecnica del disegno dell’ utilizzo del colore sono poi passato, attraverso varie trasformazioni e con una produzione ampia, a creazioni informali.
Le opere più recenti finalizzano la lunga sperimentazione.
Quali sono le tematiche più importanti del mio percorso artistico
Ritengo che il plus delle mie opere consista non tanto nella varietà dei materiali usati (scarti, catrame, sabbie, stucchi, smalti, resine, ecc.) e nemmeno nei processi affinati nella lunga sperimentazione quanto piuttosto nella capacita’ di sintetizzare queste conoscenze al servizio del mio pensiero artistico.
Sono passato dal piacere dell’ illustrazione, sempre filtrata dalla mia sensibilita’ cromatica vicina alle tematiche del chiarismo (quasi avessi paura del colore), ad opere con utilizzo di colori più decisi.
Ho poi abbandonato l’illustrazione saltando a piè pari nel mondo dell’ interpretazione che mi ha affascinato per la possibilità di avvicinarmi a tematiche più interiori che trasmettano all’ osservatore sensazioni in grado di portarlo oltre la fisicità dell’ opera.
Nella produzione più recente cerco di dimostrare che, usando materiali di recupero, si può fare arte e che la stessa non èuna cosa astrusa e solo per esperti ma è nel cuore di chi la esegue e, spero, negli occhi di chi la legge.

GIORGIO SCARPOLINI, Membro dell' Associazione Culturale "Arte in Corso" di Brescia
Hanno scritto di lui:
- quotidiani "L'Arena", "Il Gazzettino", "Il Giornale di Vicenza", "Il Giornale Nuovo";
- periodico d'arte "Praxis"
- critici : Luigino Massagrandi, Carmine Alfonsi e prof. Sebastiano Saglimbeni.
- pubblicazioni su cataloghi d'arte: "Il Quadrato", "Comed"

Giorgio Scarpolini è una bella scoperta per l'arte che sa costruire e che è in lui insita e congeniale.
Ha una grande passione pittorica che sgorga direttamente dal cuore, dall'impeto del pennello e dalla volontà di mettere insieme tanti elementi; materia, spazio ,fantasia, decorazione, colore.
Con questi elementi si esprime nella pienezza della sua capacità artistica, distrugge la figura, la annienta, ma la stessa riappare,tra uno spazio e l'altro, inserita in un materiale inerte, scuro,senza valore, ma vivo. Una sagoma ben piazzata, più sagome colorate che si identificano in copia , vere e proprie sculture , solchi che si ripetono quasi ad identificare un campo rigoglioso. Le sagome si riflettono in più copie e lo spazio prende forma con materia sassosa, su terreno arido o su cielo fantasioso . Le sue composizioni parlano, rispondono ai tuoi quesiti e l'interlocutore colloquia con l'autore senza conoscerlo e lo immagina così, attraverso i suoi quadri e lo vede come un' artista fantasioso, trasparente, bello, con un cuore nobile, con la padronanza del pennello, non un semplice bravo amanuense ma un vero artista
(Luigino Massagrandi)


Contatti:
Sito web: www.giorgioscarpolini.it
Mail: giorgio.scarpolini@teletu.it
Indirizzo: Via canove 15, 37014 Castelnuovo del Garda ( Verona )
Telefono: 320-6392528



Le immagini hanno una risoluzione di 1024px di larghezza.
Per monitor con media risoluzione possibile guardare le foto con risoluzione 800px di larghezza cliccando qua


                       


010203
040506
070809
101112
131415