Google
Sul Web Su dicearco.it
Isabella Pugliese
Isabella Pugliese nasce a Serrastretta, in provincia di Catanzaro, il 17 Settembre 1954. A soli due anni si trasferisce con la sua famiglia a Santa Maria delle Mole, in provincia di Roma, e vi rimane fino al 1973, anno in cui interessi di lavoro l’attirano ad Aprilia, in provincia di Latina, dove risiede ancora oggi.
L’arte in generale e la pittura in particolare le hanno da sempre trasmesso un certo fascino, ma solo nel 2000 decide di approfondire e di cimentarsi come artista in prima persona, incentivata in questa direzione dal Maestro Alberto Serarcangeli.
Partecipa pertanto a diverse mostre collettive e personali ottenendo riconoscimenti e premi. La sua arte ha fatto anche notizia sul “Pontino” e “Latina oggi”.

Comunicazione visiva

Ernst Gombrich sostiene che non esista nella realtà una cosa chiamata arte, ma esistano solo gli artisti. Molti desiderano vedere nei quadri ciò che amano nella realtà: pertanto Isabella sente doveroso non sottrarre tale godimento allo sguardo disincantato del fruitore dei suoi dipinti.
E’ una reale concentrazione di emozioni che la spinge a realizzare i suoi capolavori,destreggiandosi con naturale maestria nell’elaborazione ora di un noto panorama, ora di personaggi a lei cari, unendo alla bellezza della natura l’espressività di una figura.
Le sue opere hanno un riscontro immediato, per cui ci troviamo di fronte ad opere facilmente comprensibili, alcune capaci di sfiorare argomenti d’attualità: nel ritratto “Giovanni Paolo II” il sentimento che vi esprime è così potente ed esplicito in grado di commuovere profondamente anche gente del tutto profana in fatto di arte, indubbiamente vuole che lo spettatore ravvisi in quel volto tutto il tormento e tutta la gloria della Passione.
Ma anche se questa intensa espressione di sentimenti ci attrae, non dobbiamo per tale motivo trascurare opere il cui intimo significato è forse meno facilmente accessibile: nel “Lago di Canterno” possiamo ammirare l’abilità dell’artista nella rappresentazione delle cose così come sono, riproducendo accuratamente ogni minimo particolare da rendere con fedeltà il mondo visibile.
Quando ci pare che un quadro pecchi nell’esattezza del particolare, dobbiamo sempre domandarci in primo luogo se l’artista non abbia avuto le sue ragioni per modificare l’aspetto di ciò che ha visto, è quello che Isabella intende dimostrare nel quadro omonimo.
Mettendosi nei panni della giovane rappresentata da Alphonse Mucha, tenta di adeguare la propria personalità e il proprio comportamento a quella determinata modella, riproducendo con la maggior approssimazione possibile la sofisticata eleganza e delicata trasgressione che la giovane modella esprime.
Con cura fiamminga è attenta a combinare forme e accordare colori al fine di realizzare un prodotto al quale nulla potrebbe essere tolto o aggiunto, tale che diventi un esempio di perfezione nel nostro imperfettissimo mondo.
(Antonella Pascuzzo)

Mostre e Rassegne
2003
Prima mostra personale nella biblioteca comunale di Aprilia “Sala Manzù”
II classificata alla IV edizione del “Premio Venere” a Pomezia

2004
Espone alla IV rassegna presepiale “Mimmo de Marco” ad Aprilia

2005
Mostra personale ad Aprilia

2006
Espone alla IV rassegna presepiale “Presepi…amo in Aprilia”

2007
III classificata al concorso “Rotary Club Aprilia-Cisterna” con il quadro “Le amiche”
Mostra collettiva “Osservando… Studiando Duilio” al museo Cambellotti di Latina

2008
Mostra “Artisti a confronto” nell’istituto superiore A.Manzoni di Latina
In occasione della mostra nel Monastero di S.Vincenzo di Bassano Romano, l’artista dona un quadro raffigurante papa Giovanni Paolo II
In occasione della III rassegna di dipinti su parete “Scene della vita di S.Antonio Abate” realizza una tempera su muro (cm 180x240) nel centro storico del comune Fara Filiorum Petri in provincia di Chieti

2009
Mostra collettiva nella “Sala Manzù” di Aprilia
Mostra collettiva nella Basilica S.Maria in Aracoeli (Roma) Papa “Giovanni Paolo II”

2010
Mostra Collettiva “Casa del Combattente” LATINA


Contatti:
Mail: puglieseisabella@libero.it



Le immagini hanno una risoluzione di 1024px di larghezza.
Per monitor con media risoluzione Ť possibile guardare le foto con risoluzione 800px di larghezza cliccando qua


                       


Campagna di FiuggiDiamante NeroEmma
Fiori di BrugesGiovanni Paolo IIIsabella
MarilynNota di FlorealePapa Benedetto XVI
Parimavera AprilianaProfondo BlýRuba Cuori
SofiaSteel