CENACOLO
Diventa protagonista di questo spazio, scrivici agli appositi indirizzi che trovi all'interno delle sezioni.
Pubblicizza in questo spazio i tuoi eventi
Scatti
Costruzioni Lego
Sport
Opinioni a cura di Romolo Rossi
Storia
Contribuisci a diffondere la storia della tua terra

Liberamente ispirato da "La fattoria degli animali"
Di Annamaria Raffa, Martedì 16 Settembre 2014 - Commenti (2)

La Gallina Presidente del club dei Rossi si alzò impettita e, per l'ennesima volta, tuonò che la fattoria andava chiusa: 1) perché lo diceva lei; 2) perché lo aveva detto anche qualcun'altro; 3) perché non la invitavano neanche ai pranzi; 4) perché lei non aveva iscritti al suo club lì dentro (questo però non lo disse).
La Gallina Presidente del club dei Verdi sobbalzò: come poteva una gallina, che si definisse veramente tale, auspicare che i suoi compagni, anche se non appartenenti al suo club restassero senza mangiare?! E poi suvvià! Gli animali della fattoria avevano già dato prova di essere volubili nelle appartenenze ai club, "oggi a me, domani a te!" disse la gallina verde, "Infondo le elezioni arrivano per tutti; capisco l'importanza di essere invitata ad un pranzo se poi è con i Maiali, il prossimo giuro, sei invitata anche tu!" I Maiali, te li raccomando quelli, autoinvitati delle feste comandate, natale, pasqua ed elezioni comprese, ma siccome i risultati di quest'ultime arrivano per tutti, unica personale speranza, quella di vederli come affettati la festività successiva.
Dentro la fattoria era abitata da tutti i tipi di animali, c'erano i laboriosi cavalli che facevano il loro lavoro e anche quello degli altri; c'erano le pecore che "galline, club, maiali buono, cooperativa cattivo" , c'erano i cani che denuncia questo, denuncia quello, non si erano accorti che avevano denunciato persino se stessi e avevano fatto più danno che altro. Purtroppo c'erano anche topi e conigli, ma quale fattoria non era così. Il problema era che da un paio danni la fattoria era diventata terreno di scontro per maiali, corvi che volevano fare della fattoria sanata il simbolo della spending review per mondo intero, galline dei club rossi club verdi e persino l'orsa cominciava ad interessarsene! Fuori la fattoria c'erano numerosi Minimus, che un giorno davano voce alla Gallina rossa e un giorno alla Gallina verde, perché appunto, gli esiti delle elezioni arrivano per tutti.
E chi scrive? Si chiama Beniamino... ed è solo un asino.


Per una più agevole lettura del brano si consiglia consultare wikipedia al sito http://it.wikipedia.org/wiki/La_fattoria_degli_animali, gli animali trascritti in corsivo sono ispirati a quanto indicato nel sito


Fonte foto: http://www.qcodemag.it/

                     




Scrivi

Commenti



Chissà poi che fine ha fatto la fattoria ...

Tino Dalmazio 08/10/2014 11:29



Le utopie sono spesso dolorose. Ancora di più, quando sembrano a portata di mano. Il più delle volte, il problema è dato dall'equivoco della democrazia. L'abbiamo connotata di tanti significati positivi; ma, in fondo, non è che una "tecnologia" per decidere (Bobbio), e non tra le migliori. Mi permetto di rilanciare con una lettura, molto ostica, ma estremamente remunerativa: F. Jameson, Il desiderio chiamato utopia, Feltrinelli. Anche se mi rendo conto che il tuo intento, abbastanza suggestivo, era quello d'illuminare faccende di bassa cucina nostrana. Meglio volare alto, che dici?

Alberto Trobia 16/09/2014 16:50



Inserisci il tuo Commento

Nome*:
Cognome*:
Mail*:
Sito Web:
Commento*:
( )

*Campi Obbligatori

Il nostro Blog è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul nostro blog

Non sono consentiti: 
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome) 
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Informativa art.13 D. Leg 196/2003.
Desideriamo informarla che il D. Leg. N. 196/2003 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della sua riservatezza e dei suoi diritti. Ai sensi dell'art.13 del D.Leg.196/2003 le forniamo, quindi, le seguenti informazioni
1)I dati da lei forniti verranno trattati esclusivamente per finalità; concernenti l'attivitàinformatica del sito
2)Il conferimento dei dati è; facoltativo e l'eventuale rifiuto a fornire tali dati non ha alcuna conseguenza
3)I dati da lei forniti non saranno oggetto di divulgazione

Assistente Sociale
Terminato il liceo scientifico si laurea in Scienze politiche corso di studi di servizio sociale, presso l' Università di Messina.
Ha esercitato la professione di assistente sociale e ogni altra professione le sia capitato di svolgere, sempre nell'ambito dei servizi sociali.