CENACOLO
Diventa protagonista di questo spazio, scrivici agli appositi indirizzi che trovi all'interno delle sezioni.
Pubblicizza in questo spazio i tuoi eventi
Scatti
Snowboard
Sport
Opinioni a cura di Romolo Rossi
Storia
Contribuisci a diffondere la storia della tua terra

Uomini! Tremate! Le streghe son tornate!
Di Annamaria Raffa, Martedý 31 Luglio 2012 - Commenti (0)

L’igienista dentale, “(…) si occupa della prevenzione delle patologie oro-dentali e promuove la salute orale dei pazienti al fine di migliorarne anche la salute sistemica, nonché l’estetica e l’autostima”, definizione tratta da Wikipedia. La professione, frequentemente citata negli ultimi tempi, sembra ponga le basi per poi poter intraprendere la carriera politica; certo bisogna essere l’igienista giusta per l’uomo giusto, se in più si è accompagnati da un invidiabile presenza fisica, perché come diceva Tinto Brass, “un bel culetto non va da nessuna parte se non c’è una mano che lo spinge”, la carriera è fatta.
L’ex igienista dentale, ora consigliera regionale della Lombardia diventa, anche se non è chiara la tempistica, sostanzialmente la maìtresse delle serate del bunga bunga ad Arcore; sembra sia anche stata affidataria di Rubirubacuori, e quindi forse sorellastra di Mubarak. Alla battuta d’arresto del carro del vincitore con crollo di governo annesso, il Re oramai troppo nudo corre ai ripari e in prospettiva di una ricandidatura cerca di rifarsi l’immagine tagliando i ponti con crocerossine e maestrine che lo hanno amorevolmente sostenuto; e allora la signora Minetti è un altro sepolcro da imbiancare, dopo che Lele Mora è finito in galera e Fede non è più il Fede(le) di una volta. I signorsì del Pdl , fanno da eco alla voce del padrone, diventano tutti “angelini”e si allineano alla sinistra dapprima definita trombona e moralista: tutte le soubrette, vedette, ballerine di tip tap, devono tornare al proprio posto, “ e fecero voti con faccia scaltra a Nostra Signora dell’ipocrisia, perché una mano lavasse l’altra, tutti colpevoli e così sia! E minacciosi ed un po' pregando, incenso sparsero al loro Dio,
sempre accusando, sempre cercando il responsabile, non certo io...”
, cantava Guccini.
Ma le dimissioni arrivano o no? La consigliera risponde con un sorprendente “No comment. Per il bene di tutti”: la signora sembra sapere molte cose, ed è difficile dubitarne. Volendola raccontare tutta, la Consigliera dimostra notevole bon ton anche nelle intercettazioni dello scandalo del bunga bunga (e dobbiamo dire professionalità, nell’impartire consigli alle sue sottoposte); nel momento più critico la sua intercettazione più irriverente (la mia non avrebbe avuto lo stesso tono, ammetto) nei confronti del suo cliente è: "E' un pezzo di m... Si sta comportando da pezzo di m... pur di salvare il suo c... flaccido..., non sai in che casini mi ha messo": Non dubitiamo neanche di questo.
I “signori” politici, una volta sotto inchiesta accampano una rosa di scuse delle più variegate, come “è stato mio cognato …”, “è colpa del mio autista…”,non credevo fosse così costoso..”, “è la magistratura corrotta di sinistra”, fra tutti, il suo Presidente in odor di santità (della regione o di Governo fate voi) che è sempre innocente. La Consigliera Minetti approfitta della solita, scontata e oramai patetica debolezza maschile facendo quel mestiere lì, quello più antico del mondo, e se ne prende tutti i privilegi che il nostro esilarante sistema elettorale le consente. Ricordiamoci anche che qualcuno, intervistato sulla vicenda delle olgettine dichiarava “magari ci fosse stata mia figlia”; se condividiamo i cortei femminili del “Se non ora quando?” non possiamo negare la coerenza e la dignità di chi non si nasconde dietro un dito, e con orgoglio scrive sulla sua maglietta, oramai celebre, “Senza sono anche meglio” : è difficile avere dubbi anche su questo.
Le ultime dichiarazioni della Consigliera sono: «Decido da sola quando dare le dimissioni, non ho bisogno di ordini o pressioni. Non voglio dare a nessuno la soddisfazione di potermi rinfacciare in eterno il privilegio. Piuttosto che prendere un vitalizio dalla Regione Lombardia mi dimetto il giorno prima che scatti il diritto, il prossimo ottobre. Giuro». Mentrecomincio a chiedermi quanto ho da imparare dalla Consigliera (già mi chiedo perché mamma’ non mi ha fatto bella come lei), mi accorgo che ha già la mia simpatia, ma se manterrà quanto detto, la mia attuale eroina conquisterà un posto incancellabile nel mio cuore, senza ipocrisie e moralismi.
“C’è chi l’amore lo fa per noia, chi se lo sceglie per professione …” comunque, visto l’ (ex)sorriso dell’ex Premier, anche come igienista dentale era proprio brava.


Fonte foto:

                     




Scrivi

Commenti

Non ci Sono ancora commenti per questa discussione. Riprova pi¨ tardi, Grazie.



Inserisci il tuo Commento

Nome*:
Cognome*:
Mail*:
Sito Web:
Commento*:
( )

*Campi Obbligatori

Il nostro Blog è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul nostro blog

Non sono consentiti: 
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome) 
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

Informativa art.13 D. Leg 196/2003.
Desideriamo informarla che il D. Leg. N. 196/2003 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della sua riservatezza e dei suoi diritti. Ai sensi dell'art.13 del D.Leg.196/2003 le forniamo, quindi, le seguenti informazioni
1)I dati da lei forniti verranno trattati esclusivamente per finalità; concernenti l'attivitàinformatica del sito
2)Il conferimento dei dati è; facoltativo e l'eventuale rifiuto a fornire tali dati non ha alcuna conseguenza
3)I dati da lei forniti non saranno oggetto di divulgazione

Assistente Sociale
Terminato il liceo scientifico si laurea in Scienze politiche corso di studi di servizio sociale, presso l' UniversitÓ di Messina.
Ha esercitato la professione di assistente sociale e ogni altra professione le sia capitato di svolgere, sempre nell'ambito dei servizi sociali.