Google
Sul Web Su dicearco.it
La supercazzola di Di Maio: il "Navigator" del lavoro

9 Dicembre 2018- di Francesco MariaDel Vigo Navigator. Mettetevi bene in testa questa parola e memorizzatela. Perché Navigator sarà la parola dell'anno. Non quello che sta finendo, ma quello che sta per iniziare, s'intende. Anzi il «mestiere» dell'anno. Riavvolgiamo il nastro: martedì sera Luigi Di Maio, ministro dello Sviluppo economico e vicepremier, è ospite di Bruno Vespa a Porta a ...continua
Lecce, pm arrestato per corruzione: sesso anche per pilotare l’esame da avvocato

8 Dicembre 2018- L’aiuto durante l’esame da avvocato presumibilmente a fronte della richiesta di rapporti sessuali. Il pm della Procura di Lecce, Emilio Arnesano, da giovedì 6 dicembre nel carcere di Potenza, stava “di recente programmando di interferire sullo svolgimento delle prove scritte”, fissate per la prossima settimana, dall’11 al 13 dicembre. È questo che ha ...continua
Karrenbauer è la nuova leader della Cdu: eletta l’erede della Merkel.

8 Dicembre 2018- Dopo 18 anni finisce l’era di Angela Merkel alla guida dell’Unione cristiano democratica. Ma il suo partito ha scelto per la continuità, eleggendo a presidente la segretaria generale e delfina della cancelliera Annegret Kramp-Karrenbauer. Akk, così come viene soprannominata, ha battuto Friedrich Merz, il 62enne uomo d’affari e pupillo dell’attuale presidente del ...continua
Censis: “Italiani popolo incattivito e rancoroso, il 63% è ostile verso gli immigrati

8 Dicembre 2018- Italiani sempre più cattivi. Frustrati dallo sfiorire della ripresa e da un cambiamento che non è arrivato, hanno deciso di compiere “un salto rischioso e dall’esito incerto”, un “funambolico camminare sul ciglio di un fossato che mai prima d’ora si era visto così da vicino”. Così vede l’Italia e i suoi cittadini l’Istituto Censis, che oggi a Roma ha ...continua
Così la polizia arresta i liceali: ​quel video che inguaia Macron

8 Dicembre 2018- La crisi dei gilet gialli, ormai presentata in Francia come una situazione "pre insurrezionale", sta infliggendo il colpo di grazia a Emmanuel Macron che ha ormai raggiunto il livello più basso di popolarità dal suo insediamento. E anche oggi si è trovato a dover affrontare un'altra guerriglia in quello che è il quarto atto della protesta. Così, mentre il premier ...continua
“L’Italia al centro dell’Eurotragedia”

8 Dicembre 2018- Ashoka Mody è docente di politica economica internazionale all’Università di Princeton e, in passato, è stato vice direttore del Dipartimento europeo per il Fondo monetario internazionale e rappresentante per l’Irlanda durante le negoziazioni per il bailout con la Troika. Autore del libro Eurotragedy, A Drama in Nine Acts (Eurotragedia, un dramma in nove atti), Mody è un critico della gestione ...continua
Ricatti e incapacità sulla nostra pelle

8 Dicembre 2018- di Alessandro Sallusti Il governo getta la maschera e mostra il suo volto feroce. Non solo hanno annunciato di voler mettere una nuova tassa, con la scusa dell'ecologia, sull'acquisto di auto - soprattutto le utilitarie - ma è di ieri sera la notizia che taglieranno le pensioni della classe media fino al quaranta per cento. Di fatto, quella che è in corso è una rapina di Stato e questo, se ...continua
L’assedio di Parigi è solo l’inizio Ecco cosa vogliono i gilet gialli

2 Dicembre 2018- L’assedio di Parigi da parte dei gilet gialli continua. E la violenza che si è scatenata ieri nella capitale francese, soprattutto a causa del coinvolgimento dei casseurs, ha colpito non solo il governo ma tutto il Paese. La guerriglia urbana si è estesa dal centro della città fino alle periferie. E mentre Parigi veniva messa a ferro e fuoco dalla violenza dei ...continua
Sabato di protesta per i gilet gialli a Parigi, scontri e fermi

1 Dicembre 2018- Nuova giornata di proteste per i Gilet gialli che portano la loro rabbia nel centro di Parigi: scontri agli Champs-Elysees tra manifestanti e polizia, dopo un tentativo di forzare il blocco. Gli agenti hanno sparato gas lacrimogeni per disperdere la folla mentre dei dimostranti tentavano di impadronirsi delle barriere mobili per fare una barricata; alcuni poliziotti sono ...continua
Istat, governo bocciato: a ottobre sale la disoccupazione e cala la stima del pil

1 Dicembre 2018- Il tasso di occupazione rimane stabile, ma la disoccupazione aumenta. I dati Istat relativi al mese di ottobre presentano una fotografia in chiaroscuro. Dopo il calo di settembre, resta stabile la percentuale degli occupati: 58,7%. Ma aumenta il tasso di disoccupazione, che passa dal 10,4 al 10,6%. E non è l'unico dato negativo certificato ...continua
Anziano a chi? Per i geriatri oggi si è anziani dopo i 75 anni

1 Dicembre 2018- Italiani forever young, per sempre giovani. O forse, sempre meno vecchi. Il congresso nazionale della Società italiana di gerontologia e geriatria dà il via a una svolta: l'età biologica in cui si può essere definiti "anziani" comincia dai 75 anni. Niccolò Marchionni, professore ordinario dell'Università di Firenze, spiega a Repubblica: "Un 65enne di oggi ha la forma ...continua
Papa Francesco: "Chiese vuote? Vendiamole per dare una mano ai poveri"

1 Dicembre 2018- Papa Francesco ha messo in campo l'ipotesi di vendere le chiese, nel caso questo gesto risultasse utile a fornire ausilio alle persone meno fortunate. La posizione del pontefice argentino, com'è naturale che sia, sta facendo discutere negli ambienti cattolici. Uno dei pericoli che viene evidenziato riguarda il fenomeno relativo all'abbattimento degli edifici di ...continua
Il 60% degli immigrati in Italia ha la pensione senza aver mai lavorato

1 Dicembre 2018- I dati arrivano dall'Osservatorio sui cittadini extracomunitari. Si tratta di un ufficio compreso all'interno dell'Inps che analizza l'impatto degli immigrati sul nostro sistema pensionistico. Tema su cui tanto si è dibattutto e che vede Matteo Salvini e Tito Boeri (guarda caso) su due fronti diversi. Il primo, pronto a ribadire che gli stranieri non vadano ...continua
G20, Macron guida la fronda anti Trump. Gli Usa pronti allo strappo

1 Dicembre 2018- Un G20, quello di Buenos Aires, iniziato in salita. L'atteso incontro tra Vladimir Putin e Donald Trump è saltato, in seguito al fermo di alcune navi ucraine nello stretto di Kerch. Donald Trump e Emmanuel Macron al G20 di Buenos Aires (Getty) E ora, come riporta Il Corriere, gli Stati Uniti alzano il tiro. Tutto, come è noto, è iniziato lo scorso luglio, quando il ...continua
Nella crisi fra Russia e Ucraina l’Italia avrà un ruolo fondamentale

1 Dicembre 2018- L’Italia può giocare un ruolo chiave nella crisi fra Russia e Ucraina. E il governo di Giuseppe Conte, apparso distante rispetto agli altri Stati europei nei riguardi dell’escalation fra Kiev e Mosca, va considerato in realtà un attore quasi essenziale nella de-escalation fra i due Paesi. La presidenza Osce Il motivo è di natura formale, ma anche sostanziale: ...continua
L'Ucraina muove i carri armati: vuole strappare i porti a Putin

29 Novembre 2018- Le immagini, a volte, valgono più delle azioni. E così il presidente ucraino Petro Poroshenko si è fatto fotografare in una base di addestramento di carristi a 150 chilometri da Kiev. E lo ha fatto indossando l'uniforme militare, mostrandosi così "nel suo ruolo di capo supremo dell’esercito", come riporta il Corriere. Il messaggio è dunque chiaro: l'Ucraina è pronta a ...continua
Di Maio: sequestrati i terreni di famiglia: c’erano rifiuti inerti. Verifiche dei ruderi

29 Novembre 2018- Sopralluogo e sequestro. La vicenda dei terreni della famiglia Di Maio a Mariglianella ha avuto uno sviluppo per certi versi inatteso. In mattinata tre agenti della polizia municipale del comune in provincia di Napoli si sono recati in corso Umberto 69, nel suolo di cui è comproprietario il padre del vicepremier Luigi Di Maio. Il motivo della ...continua
Il decreto sicurezza diventa legge

29 Novembre 2018- Il decreto sicurezza viene approvato in via definitiva alla Camera con 396 sì e 99 no. Oltre alla maggioranza si esprimono a favore del provvedimento anche Fratelli d’Italia e Forza Italia. Il Pd, insieme a LeU, fa interventi fiume anche sui vari ordini del giorno e protesta con maschere bianche sul volto. Dopo il via libera finale al decreto Sicurezza da parte dell’Aula della Camera, i deputati ...continua
Siamo garantisti ma non fessi

29 Novembre 2018- di Alessandro Sallusti Essere garantisti non significa essere fessi, non al punto da farsi prendere in giro dai Di Maio e dai Di Battista. E siccome siamo garantisti non chiediamo né manette né dimissioni, almeno non fino a sentenze passate in giudicato. Non le chiediamo per nessuno, neppure per il ministro Di Maio coinvolto con la sua famiglia in episodi più che sospetti di correttezza fiscale ed ...continua
L'Italia non firma il patto Onu che darà "il diritto a migrare"

29 Novembre 2018- L'Italia non firmerà il Global compact for migration, il patto lanciato dall'Onu nel 2016 per regolamentare i flussi migratori a livello internazionale e assicurare così una "migrazione sicura, ordinata e regolare". "Il governo italiano, come hanno fatto gli svizzeri che il global compact lo hanno portato avanti fino a ieri e poi hanno detto fermi tutti, così il governo ...continua
Patente sospesa per chi non paga la Rc Auto

29 Novembre 2018- Cambiano le sanzioni per chi guida un'auto senza assicurazione. Il dl Fisco di fatto ha inasprito le multe per chi circola senza copertura assicurativa. Con un emendamento presentato dalla Lega e successivamente approvato nell'Aula del Senato scatta una stretta pesante su questo fronte. Chi verrà sorpreso senza la copertura assicurativa dovrà pagare una multa doppia rispetto a quella ...continua
La Annunziata a Di Maio: "Violento con Boschi e Renzi, ma di tuo padre non sapevi?"

28 Novembre 2018- Lucia Annunziata, ospite di Giovanni Florisi a DiMrtedì, in onda su La 7, colpisce duro Luigi Di Maio. "La questione dell'onestà non è una questione di volumi: si è disonesti solo a partire da una certa quota in poi?", chiede la conduttrice parlando dello scandalo sul padre del vice premier del Movimento 5 Stelle. "La campagna contro Maria Elena ...continua
Brexit, i 27 Paesi Ue approvano l'accordo di divorzio da Londra

25 Novembre 2018- I 27 leader Ue hanno dato il via libera politico all’Accordo di divorzio dal Regno Unito e alla Dichiarazione politica congiunta sulle relazioni future. Lo scrive il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk su Twitter. «E’ un giorno triste, non è un momento di gioia, ma una tragedia, perché un grande Paese lascia l’Unione europea. Ma abbiamo trovato un accordo con ...continua
Francia, scontri e lacrimogeni in centro a Parigi

25 Novembre 2018- E’ durata quasi 8 ore la guerriglia scatenata dai casseur mescolati ai “Gilet gialli” nel centro di Parigi. In serata gli Champs-Élysées, dove per tutti il giorno i manifestanti si sono scontrati con le forze dell’ordine, sono stati evacuati e c’è un graduale ritorno alla calma. Il bilancio parla di 20 feriti fra i manifestanti, il più grave di quali è rimasto gravemente colpito a una ...continua
In Europa è arrivato un nuovo inverno del malcontento. Cosa ci aspetta?

25 Novembre 2018- di Loretta Napoleoni È arrivato un nuovo inverno del malcontento, l’ultimo è stato quello del 1978-1979 nel Regno Unito quando il governo laburista guidato da James Callaghan venne messo K.O. dagli scioperi e dalle proteste della popolazione: dalla crisi dei servizi primari, ai black-out, al collasso del sistema dei trasporti. Al posto di Callaghan una donna salì ...continua
La solitudine di Macron abbandonato anche dai suoi

25 Novembre 2018- Riformare la Francia senza i francesi. È questo il problema più grande per Emmanuel Macron; per sua stessa ammissione, incapace di riavvicinare i cittadini alla classe dirigente. Alle prese con un isolamento che non è più soltanto politico, ma anche sociale, il presidente della Repubblica si trova a un bivio: cedere alla piazza (martedì capiremo in che misura, parlerà alla nazione) o ...continua
Il Nordest contro il governo: imprese in piazza a Milano

25 Novembre 2018- I mprenditori e sindacati per la prima volta dalla stessa parte della barricata. La manovra spericolata del governo gialloverde prima ancora di essere varata ha dato i suoi amarissimi frutti: la bocciatura unanime di tutti i paesi Ue e ora anche l'insolita alleanza tra gli industriali e i rappresentanti dei lavoratori. Il tempo dell'attesa per le imprese e gli artigiani è ...continua
Pensioni, reddito e spesa: così cambierà la manovra

25 Novembre 2018- Clausole di salvaguardia per mantenere il deficit perlomeno al livello previsto per il 2019. Ma siccome non basterà, per convincere Bruxelles il governo sta valutando misure che incidono sulla legge di Bilancio. In primo luogo, una rimodulazione che sposti risorse dalla spesa corrente a quella in conto capitale. Quindi agli investimenti. Il tutto non potrà che avere ...continua
Euroisolati: l'Italia è come un virus contagioso

25 Novembre 2018- Ci sono gli «amici» austriaci, come li chiamava il ministro dell'Interno Matteo Salvini (prima che da alleati per frenare l'immigrazione incontrollata mandassero i blindati alla frontiera con l'Italia). Ci sono gli ungheresi di Viktor Orban, esponente di quel blocco di Visegrad con cui il segretario del Carroccio sperava di avere sponda sull'immigrazione: «Le regole dell'Unione europea ...continua
"Osa fare la morale agli italiani?". Salvini attacca Udo Gumpel

24 Novembre 2018- Se con Udo Gumpel si è già schierata Laura Boldrini, che ieri ha messo "like" ad un post del giornalista tedesco, al fianco di Maurizio Belpietro scende in campo il ministro dell'Interno. Matteo Salvini infatti deve aver visto da qualche parte (chissà se in diretta) la lite tra il corrispondente di Rtl e il direttore de La Verità, scontro andato in onda su Rai3 a ...continua
CENACOLO
Diventa protagonista di questo spazio, scrivici agli appositi indirizzi che trovi all'interno delle sezioni.
Pubblicizza in questo spazio i tuoi eventi
Scatti
Statue di Sabbia
Cucina
Trippa alla fiorentina
Storia
Contribuisci a diffondere la storia della tua terra