Google
Sul Web Su dicearco.it
Perché il segreto del successo è scegliere i collaboratori giusti

12 Novembre 2017- Ogni volta che diamo inizio a una nuova impresa, di qualsiasi genere essa sia, imbocchiamo una strada piena di insidie. Possiamo prepararci accuratamente, prevedere ogni alternativa, ma non potremo mai evitare di imbatterci in ostacoli imprevisti, nemici inattesi, tradimenti e sconosciuti soccorritori. Per riuscire, per raggiungere la meta, occorrono diverse qualità o ...continua
Grazie al prete che dice la verità ai nostri figli

11 Novembre 2017- di Alessandro Sallusti Don Lorenzo Guidotti è parroco in un quartiere di Bologna e da ieri al centro di un linciaggio politico e mediatico per avere scritto su Facebook parole dure sulla ragazzina che ha raccontato ai carabinieri di essersi svegliata seminuda, ancora ubriaca e derubata dopo essere stata violentata da un immigrato che aveva incontrato poco prima. Quella del parroco ...continua
Cgia Mestre: sprechi e inefficienze della p.a. sfiorano i 29 mld all'anno

1 Novembre 2017- Sfiora i 29 miliardi di euro l'anno la montagna di sprechi e inefficienze della pubblica amministrazione. E' la stima dell'Ufficio studi della Cgia, secondo cui si potrebbero eliminare "distorsioni" nel trasporto pubblico locale, nella sanita', nelle misure economiche a sostegno delle persone meno abbienti e nella quota di spesa pubblica indebita denunciata dalla ...continua
Impresentabili in Sicilia, alle regionali vale una vecchia regola: i voti non puzzano

1 Novembre 2017- di Antonio Roccuzzo Il paradosso è che, tra le centinaia di candidati a uno dei 90 seggi regionali in Sicilia, ci saranno anche molti “impresentabili”, anche se al di sopra di ogni sospetto. Con voti sporchi in tasca e casellario penale lindo. Il problema non è (solo o tanto) penale, ma politico. Molto politico e di costume. Un bravo parlamentare ...continua
G7 Salute tra accordi segreti e falsi proclami. Obiettivo: privatizzare tutto

1 Novembre 2017- di Vittorio Agnoletto Il 5 e 6 novembre si riunirà a Milano il G7 sulla salute. I temi all’ordine del giorno, definiti dalla ministra Lorenzin, saranno: le conseguenze sulla salute dei cambiamenti climatici, la salute della donna e degli adolescenti e la resistenza antimicrobica. Da un tale incontro non uscirà assolutamente nulla se non un semaforo verde ...continua
Attentato New York, polizia: “Terrorista ha seguito le istruzione online dell’Isis"

1 Novembre 2017- Ha seguito in Rete le istruzioni del Califfato su come preparare un attacco terroristico. Da molto tempo stava mettendo a punto ogni dettaglio dell’attentato, eseguito in nome dell’Isis. Nella sua auto sono stati trovati diversi coltelli e degli appunti scritti a mano in arabo in cui era scritto “Lo Stato Islamico durerà per sempre”. A sentire la ...continua
Berlusconi per la Sicilia: fisco, immigrazione, Europa

1 Novembre 2017- Silvio Berlusconi è entrato in sala nel teatro Politeama di Palermo per la campagna in sostegno del candidato Nello Musumeci ed è salito sul palco dove ha salutato la folla. Poco prima del suo arrivo è entrata Francesca Pascale ed è partito l'inno di Forza Italia, poi si è diffuso un silenzio di attesa che è durato qualche minuto. Al cenno di un organizzatore tutta la platea si è ...continua
Né Slovenia né Croazia: questa terra è italiana

1 Novembre 2017- Rijeka? No, Fiume! Dubrovnik? No, Ragusa! Kobarid? Macché, quella è Caporetto! Né Slovenia, né Croazia: questa terra è italiana. Lo era, lo è e sempre lo sarà, ma purtroppo al momento è invasa dai discendenti di quell’assassino di Tito. Secondo un censimento del 2011, solo in Croazia, oggi ci sarebbero 17.000 italiani ed a questi si devono aggiungere circa 5.000 italiani in ...continua
Gli sprechi veri e quelli finti

1 Novembre 2017- di Vittorio Sgarbi Chissà perché il vitalizio dei parlamentari agita i sonni di Renzi, Richetti e i cinquestellini. E nessuno si agita invece per i quattrocentomila euro all'anno degli oziosi membri della Corte Costituzionale o per le indennità dei «giudici» del Csm e dei magistrati ordinari, che non hanno orari di lavoro e che rispondono soltanto alle loro priorità. Mi sarei aspettato maggior ...continua
Gentiloni vola nei sondaggi e oscura Matteo Renzi

1 Novembre 2017- Matteo Renzi non ce la fa a tornare in auge. Dopo la disfatta del referendum costituzionale, il segretario Pd sembra non riuscire a risalire la china e perde terreno nei confronti di Paolo Gentiloni, messo lì proprio da lui a guida di un "governo fotocopia" che doveva solo concludere la legislatura. Lo rivelano i sondaggi di Ixè commissionati da Rai Radio 1, secondo cui l'attuale ...continua
Berlusconi, Meloni e Salvini di nuovo uniti sul palco

1 Novembre 2017- Le elezioni in Sicilia e l'ennesimo assalto giudiziario al Cav - riuniscono il centrodestra. È ormai infatti praticamente certo che domani Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni tornano insieme sul palco di un comizio a Catania. "Siamo molto contenti della mobilitazione che sta caratterizzando tutto il centrodestra nei giorni di chiusura della campagna elettorale a ...continua
Rai, Milena Gabanelli si è dimessa

1 Novembre 2017- Milena Gabanelli si è dimessa dalla Rai. La giornalista ha inviato una lettera in via Mazzini per comunicare la sua decisione di sciogliere il contratto a partire dal 15 novembre. Ha rifiutando l’offerta della direzione generale della condirezione di Rai News per lo sviluppo del portale web e del ritorno alla sua storica trasmissione Report. “Ho comunicato oggi all’azienda le mie dimissioni poiché le ...continua
Stragi del '93, Berlusconi indagato

1 Novembre 2017- L'assalto giudiziario è ripartito. Preciso come un orologio. A pochi giorni dalle elezioni elettorali in Sicilia e a meno di un semestre dalle politiche, ecco che i magistrati vanno a indagare nuovamente Silvio Berlusconi.Lo accusano, insieme a Marcello Dell'Utri, di essere il mandante occulte delle stragi mafiose del 1993 che insanguinarono Firenze, Roma e Milano. La notizia, ovviamente, viene data ...continua
Chiesta incriminazione di Puigdemont per "ribellione" e "sedizione".

30 Ottobre 2017- Barcellona continua a sfidare Madrid. L'ex ministro catalano per il Territorio, Josep Rull, stamane si è presentato nel suo ufficio. Rull ha abbandonato la sede della Consejeria poco dopo, sostenendo però che oggi continuerà a "lavorare" e proseguirà la sua agenda "normalmente", nonostante venerdì il premier Mariano Rajoy abbia destituito il Governo nella sua ...continua
Dal sistema Consip-coop beffa per i terremotati: macerie e niente casette

30 Ottobre 2017- Chissà se basterà la consapevolezza di aver avuto salva la vita per infondere la rassegnazione necessaria ai cittadini terremotati che, nel centro Italia, sanno fin d'ora che passeranno il secondo inverno nelle roulotte e nelle stanze d'albergo. Privati ormai della propria intimità e individualità, perché nemmeno le casette tanto desiderate arriveranno in ...continua
I sette nani che vogliono rifare il centrosinistra. Dal Psi all’Italia dei valori

29 Ottobre 2017- Nel Pd li hanno già ribattezzati i “sette nani“. Partitini, movimenti, materiale di risulta della seconda Repubblica, personalità che si vogliono alleare col Pd alle elezioni politiche, che vogliono “collaborare”, che vogliono “federare”, i soliti verbi che si utilizzano in questi casi. Nessuno di loro – da solo – ha qualche possibilità di superare la ...continua
Milano, dove un "buco" costa 2 euro

29 Ottobre 2017- «Mettetevi in coda, se no vi passano davanti». Il vecchio tossicomane ne ha viste di tutti i colori, si è «fatto», ha smesso di farsi, ha ripreso. E adesso accompagna i cronisti come una guida tra le sterpaglie e i viadotti che portano all'ultimo mercatino della droga aperto a Milano, dopo le irruzioni della polizia che hanno messo a soqquadro il «boschetto» di Rogoredo. Il banchetto si è spostato ...continua
Barcellona adios

29 Ottobre 2017- La Catalogna ha proclamato l'indipendenza, se finirà in farsa o in tragedia lo vedremo nei prossimi giorni. Certo è che quella di ieri è una data da segnare sul calendario della storia europea, non solo spagnola. Dall'ultima volta che un pezzetto di Europa si proclamò repubblica indipendente sono passati venticinque anni, quando nacque lo Stato della Bosnia Erzegovina. Era il 1992 ma parliamo di una vicenda ...continua
Sangue e poltrona: tutti i rischi di Rajoy

29 Ottobre 2017- Ora tutto è nelle mani di Mariano Rajoy. Se dopo aver piegato le velleità indipendentiste saprà far rinascere una Catalogna nuovamente autonoma, ma affidata a leader moderati e ragionevoli avrà vinto la partita più difficile del dopo-Franco. Se vorrà stravincere rinunciando a gestire la crisi con il guanto di velluto trascinerà nella polvere non solo il proprio governo, ma l'intera nazione ...continua
Berlusconi suona la carica: "In Sicilia adesso serve una rivoluzione del fare"

29 Ottobre 2017- "L'unica previsione per il centrodestra è quella di vincere e - per Forza Italia - di essere il primo partito in Sicilia. Ci credo veramente". Così Silvio Berlusconi, presidente di Forza Italia, in un'intervista a La Sicilia sul voto di domenica prossima suona la carica. "Dal 1861 sono passati più di 150 anni, ed esiste ancora una questione meridionale, ...continua
Il centrodestra già vola. E il fattore cittadinanza farà perdere al Pd il 5%

29 Ottobre 2017- Un centrodestra vincente e autosufficiente. Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni iniziano davvero a credere di poter centrare il bersaglio pieno. Confortati dai sondaggi, Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia non puntano più soltanto a conquistare la maggioranza relativa dei voti tra le tre-quattro forze che si scontreranno nella prossima ...continua
"Italia allo sbando" Fotografia di un declino

22 Ottobre 2017- È impietoso l’affresco a tinte fosche del Belpaese illustrato da Augusto Grandi nel suo ultimo libro “Italia allo sbando. Lavoro, commercio, cultura. Un’immagine, quella dell’attuale situazione italiana, che lascia poco spazio alla speranza di una rinascita culturale ma anche di una ripresa economica in questo primo scorcio del Terzo Millennio. Una nazione ormai abbandonata al suo ...continua
Il declino italiano in cinque mappe

22 Ottobre 2017- D’accordo, lo sappiamo: nessuno vota in base ai programmi elettorali, ormai. E l’agenda di priorità è un affare di cuore, ormai, figlia dell’emotività del momento, dell’ultimo caso di cronaca e dell’ultimo sondaggio. Però, un sassolino sul piatto della cognizione di causa, della razionalità e dell’oggettività proviamo a mettercelo, sai mai. Se non altro, perché l’Eurostat ha dato alle stampe ormai ...continua
LA VERITÀ SULLE BANCHE

22 Ottobre 2017- di Alessandro Sallusti La verità sulle banche è semplice, e va ben oltre le eventuali responsabilità dell'attuale governatore Ignazio Visco, entrato da qualche ora nel mirino di Matteo Renzi guarda caso poco dopo aver osato chiedere ingenti danni patrimoniali al padre della ministra Maria Elena Boschi, sciagurato amministratore di Banca Etruria. È una verità che viene da lontano e che ha sempre ostacolato o ...continua
Cinque anni di galera con l’accusa di essere mafiosi. Ma ora li hanno assolti…

22 Ottobre 2017- Per la gran parte dei giornali d’Italia erano «uomini della ‘ndrangheta di Marina di Gioiosa e malacarne» che avevano infettato l’amministrazione comunale del paesino calabrese lasciando una porta aperta a boss e gregari del clan locale dei Mazzaferro. Ma sei anni dopo, gran parte dei quali passati in carcere, il blitz “Circolo Formato”, che ha spazzato via ...continua
Ecco la lista nera dei cibi pericolosi secondo Coldiretti

22 Ottobre 2017- Coldiretti ha elaborato la classifica dei «cibi più pericolosi» per la salute. Primo di questa «lista nera» risulta il «pesce dalla Spagna» risultato contenere «metalli pesanti», tra cui il mercurio e il cadmio. Tra i prodotti ittici spagnoli, Coldiretti ha indicato come contaminati «il pesce spada e il tonno». I criteri per l’elaborazione di questa graduatoria sono i dati ...continua
In Italia i lavoratori più anziani d’Europa

22 Ottobre 2017- La diminuzione della presenza degli under 30 nei luoghi di lavoro è un fenomeno in atto da parecchi anni. Tra il 1996 e il 2016, sebbene lo stock complessivo dei lavoratori occupati in Italia sia aumentato, i giovani presenti negli uffici o in fabbrica sono diminuiti di quasi 1.860.000: in termini percentuali nella fascia di età 15-29 anni la variazione è stata pari al -40,5 per cento, contro ...continua
Repubblica Ceca svolta a destra, vince il Trump di Praga.

22 Ottobre 2017- Come da previsioni, il partito del miliardario populista Andrej Babis, soprannominato il «Trump ceco», vince le elezioni parlamentari nella Repubblica Ceca. La sua Alleanza dei cittadini scontenti (Ano, che significa anche «sì» in ceco) avrebbe preso circa il 32% dei voti, il 13% in più rispetto al voto di quattro anni fa. E se nessuno si è sorpreso della vittoria del ...continua
Referendum Lombardia e Veneto, la sfida per l’autonomia

22 Ottobre 2017- Domenica 22 ottobre Veneto e Lombardia avranno la possibilità di esprimersi sull’autonomia della Regione. Le urne del referendum consultivo saranno aperte dalle 7 alle 23 e saranno chiamati al voto tutti i cittadini iscritti nelle liste elettorali (in totale 15 milioni di persone): in Veneto è previsto il quorum, mentre in Lombardia no e il governatore leghista Roberto Maroni si è ...continua
Europa: avanzata dei movimenti populisti

22 Ottobre 2017- Il 13% di Alternative für Deutschland (AfD) alle ultime elezioni federali tedesche e il 26% conquistato dall’Fpö di Heinz Christian Strache nelle legislative in Austria sono gli ultimi di una lunga catena di exploit dei movimenti nazional-populisti che ha spostato l’asse politica dell’Ue sempre più a destra. Nessuna vera vittoria, per il momento, se si esclude il voto sulla Brexit, ma i ...continua
CENACOLO
Diventa protagonista di questo spazio, scrivici agli appositi indirizzi che trovi all'interno delle sezioni.
Pubblicizza in questo spazio i tuoi eventi
Scatti
Varie di Marina Repetto
Cucina
Purpitteddi cu zugu d'aranciu
Storia
Contribuisci a diffondere la storia della tua terra